Saudia, Zinanni: «Grandi progetti, exploit nel 2020»

Mauritius in primis. Ma anche voli stagionali per le Maldive e otto destinazioni per l’India. Saudi Arabian Airlines, compagnia aerea di bandiera dell’Arabia Saudita, si apre al leisure e punta verso destinazioni richiestissime dai viaggiatori italiani e non.

Saudia, Zinanni: «Grandi progetti, exploit nel 2020»

«Da ottobre abbiamo lanciato da Jedda il volo diretto verso Mauritius ed è stato un vero successo – spiega Fabio Zinanni, direttore commerciale e marke

ting per l’Italia – In generale è stato un anno difficile, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Abbiamo superato l’obiettivo del +6% che ci era stato assegnato. La nostra è l’unica compagnia che mette in collegamento diretto l’Italia con l’Arabia Saudita, con 13 voli settimanali,  sette da Roma e sei da Milano Malpensa, che permettono così di poter raggiungere le mete delle vacanze nel massimo comfort. Ad oggi operiamo utilizzando Airbus 320 con 20 posti in Business e 96 in Economy, ma per il nuovo anno ci saranno delle novità».

Il prossimo anno aprirà anche il nuovo aeroporto di Jedda «quindi potremo pensare a un’espansione diversa», aggiunge Zinanni, mentre qualcosa sul fronte turistico sembra muoversi anche nella Penisola Saudita. «Per noi il mercato italiano è molto importante. Abbiamo grandi progetti che arriveranno dal 2018 al 2020, anno in cui abbiamo previsto l’exploit della compagnia – anticipa – Per raggiungere tale obiettivo il ruolo e la collaborazione con le agenzie di viaggi è fondamentale».  Insomma, stay tuned.

 

 

ARTICOLO ORIGINALE: http://www.lagenziadiviaggi.it/saudia-zinanni-grandi-progetti-exploit-nel-2020/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *